Preamble

 

 

Care e cari amici,

 premetto che, per onorare i due generi diciamo più numerosi, il genere femminile e quello maschile, nella pagina è stato inserito l’asterisco per indicarli ambedue. Blanquita Project APS (Associazione di promozione sociale del Terzo Settore) è stata pensata e costituita legalmente nel giugno 2018, dopo un percorso di tre anni che ci ha visto crescere in consensi ed in numero. Come tutto ciò che riguarda Bianca, la bambina senza fattezze, presentare e spiegare il perché della nostra associazione risulta alquanto arduo. Chi conosce Bianca ed ha chiesto specifiche su di lei, spesso ha detto questa frase: “ho le idee confuse!”, noi ridiamo perché siamo state, Silvana ed io, confuse per oltre due anni. Quasi fino alla terza mostra dove l’onere (o l’onore) della presentazione spettava a me, provavo a scrivere il testo di presentazione e ogni volta lo trovavo inadeguato o troppo difficile per un pubblico variegato e non abituato a riconoscere subito di trovarsi di fronte a quell’invisibile che sta al centro della vita, ma poche e pochi “vedono”. Posso partire dall’invisibile e solo da quello, per indicarvi la strada dove Bianca ad un certo punto ci ha prese per mano, a Silvana e me e ci ha condotte. Bianca invitandoci, quella strada l’ha solo mostrata, dopo ci ha lasciate sole a percorrerla, ci accompagna timidamente e dà sempre l’esempio. La bambina senza fattezze ha fatto come tutt* i/le maestr* che davvero sono tali, ti indicano con il dito la luna e tu ci devi arrivare da sol*. Non l’ho presa alla larga, badate bene, per comprendere le ragioni di Blanquita Project occorre capire le scelte fatte sin dall’inizio che erano quelle che Bianca ci mostrava indicandoci la luna. Noi eravamo semplicemente pronte. Nella strada che percorre il progetto, soltanto le persone pronte possono accedere. Perché? Perché Bianca è un linguaggio in codice. Se non capisci il codice non sei pront*. Nulla di ché badate bene, perché tutt* prima o poi lo ri-conoscono e lo capiscono. Questo linguaggio codificato è il linguaggio dell’invisibile, cioè del potere che governa il cosmo, il nostro piccolo pianeta, compreso di natura, spirito e corpo-mente. Non fatevi fuorviare dalla vostra mente ora, questo linguaggio è il linguaggio dell’Amore incondizionato. Bianca dunque non procede basandosi sui parametri comuni, bensì smonta tutto il pre-costituito e lo rimonta come si conviene ad uno spirito libero dai condizionamenti della forma. Lei conosce bene l’invisibile, perché è un veicolo divino consapevole, noi del team un po’ meno, tuttavia miglioriamo ogni giorno visibilmente avendo già fatto un pezzetto di strada. Basandoci sull’intuizione che bypassa la mente abbiamo navigato sulle acque faticose ma sicure, di quel mare sconfinato che è questo mondo pieno di persone confuse. La bambina senza fattezze non è per nulla confusa, ci indica attraverso il linguaggio codificato dell’Adesso quale strada prendere ogni volta, anzi per dirla tutta è la strada stessa che si presenta da sola. Come ogni progetto ad un certo punto si incontrano i follower ( chi ti segue ) per dirla in termini web. Abbiamo messo alcuni paletti rispetto ai follower: devono conoscere il linguaggio codificato dell’Amore e dell’Adesso, devono aver fatto una scelta di vita Etica e devono avere il coraggio di affrontare ogni trasformazione e cambiamento come semplicemente una nuova avventura.

 

nubedivento  24.07.18

Il numero sette

 

Come tutto nel pianeta in quest’ultima decade, anche Blanquita Project APS nasce in un contesto di trasformazione, essa viene inserita nel Terzo Settore che segue un apposito codice di legge detto appunto Codice del Terzo settore che disciplina gli Enti in forma associata, e ne sposa principalmente l’Art. 2 del Decreto Legislativo del 3 luglio 2017 n.117.